Le misure degli anelli

misure degli anelli

Conoscerne le misure, è fondamentale in tutte quelle situazioni in cui si desidera acquistare per se stessi o per gli altri un qualsiasi oggetto che debba essere indossato. Le misure degli anelli sono definite da quattro principali standard che sono l’italiano, il francese, l’inglese e lo statunitense.

Tabella di conversione misure degli anelli

misure degli anelli

Questa tabella di conversione misure ci aiuta a capire quali sono i maggiori standard di misurazione per gli anelli.

Conoscete la Storia della Fede Sarda?

La leggenda vuole che la fede sarda fosse un filo d’oro tessito dalle janas, le antiche fate che abitavano la Sardegna, regalato da un uomo innamorato alla sua amata, che doveva indossarlo all’anulare sinistro, sulla piccola arteria dove il sangue scorre dritto al cuore. Le micro sfere che costellano la sua superficie rappresentano i chicchi di grano, sono disposte a formare un ricamo, sicuro auspicio di prosperità per un amore che nasce. Qualsiasi sia il vostro amore, tra mito e realtà non è difficile credere che simili capolavori siano stati creati dalle mani sapienti degli orafi sardi….mani magiche. Questo antico gioiello, fu trovato fra i tesori sommersi e ritrovati di un veliero Francese esploso in mare nel 1812. Come da tradizione, le donne non erano ben accette a quell’epoca fra l’equipaggio ed è quindi ipotizzabile che fosse un pegno d’amore lasciato da qualche donna Sarda nella terra ferma. La fede sarda è un artefatto in argento o …

Leggi tutto

Nanoparticelle di Oro nella Ricerca Contro il Cancro

compro oro

Ricercatori dell’Università del Colorado, pubblicarono in una nota rivista del settore chiamata The Journal of Clinical Investigation, una tesi secondo la quale, per ragioni che non specifichiamo in questo articolo, le cellule tumorali in carenza di ossigeno, diventerebbero molto più aggressive e svilupperebbero una certa resistenza alla chemioterapia. Pare che un gruppo di ricercatori italiani appartenenti al CNR ed all’Università degli Studi di Firenze, siano impegnati in una ricerca finalizzata all’utilizzo di nanoparticelle di oro per individuare e distruggere le cellule tumorali ipossiche. Le cellule tumorali ipossiche, avrebbero la tendenza ad esprimere sulla membrana un enzima chiamato anidrasi carbonica 9. Questo, si legherebbe selettivamente ad alcune nanoparticelle di oro formando una specie di impronta riconoscibile. Il ricercatore Fulvio Ratto, coordinatore dello studio presso il CNR, spiega: “Le cellule tumorali si distinguono da quelle sane per la loro ‘sete’ di ossigeno. Noi abbiamo reso riconoscibile questa sorta di impronta da parte di nanoparticelle d’oro. A seconda del regime di esposizione luminosa, le nanoparticelle …

Leggi tutto

Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2015

compro oro

Durante VicenzaOro, fiera Vicenza ha organizzato in collaborazione con la Scuola di Design del Politecnico di Milano, la quarta edizione del premio dedicato ai giovani designer sotto i trenta anni chiamato Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2015 “Un gioiello per la Pace – Jewellery for Peace”. I creativi rappresentavano Italia, Francia, Olanda, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Ucraina, Lettonia, Brasile, Messico, Russia, Turchia, India, Corea, Cina, Taiwan, Hong Kong e Stati Uniti d’America. Le opere sono tutt’ora esposte all’interno della mostra intitolata “Gioielli per la Pace – Jewellery for Peace”, allestita presso il Museo del Gioiello di Vicenza, questa rimarrà aperta al pubblico fino al 7 gennaio 2016. Fra i 155 partecipanti i finalisti sono stati: Alba Marina Belpietro, con Aster of peace, Cecilia Rossi con Ascending peace , Noemi Maria Antonia Cantarero con Sew peace, Francesca Caccioppoli con Peace cockade, Barbara Moresco con Odara, Lisa Contini con Frammenti d’unione, Concetta de Sio con Breach, Liu Tzu Yu con Pray ring, Laura Lanaro con Utopia, …

Leggi tutto

Gioielli dallo spazio… nell’antico Egitto

compro oro

Nell’antico Egitto il ferro era considerato uno dei metalli preziosi per eccellenza, veniva lavorato da pochi artigiani ed era destinato all’uso esclusivo delle caste più importanti. Si sa che i Faraoni venivano sepolti insieme ad oggetti in ferro per avere la priorità ad entrare nel regno dei morti. Alcuni ritrovamenti potrebbero dimostrare che qualche oggetto di questi fosse creato con metalli estratti da meteoriti. All’inizio del 1900 fu ritrovata una collana, costruita con ogni probabilità circa 5000 anni fa e formata da una successione di barilotti (tubicini) metallici. Questa scoperta suscitò interesse all’epoca perché non si riteneva possibile che la metallurgia fosse così evoluta a quei tempi. Trent’anni dopo, da successive analisi emerse che l’oggetto in questione presentava una percentuale di nickel molto alta e questo diede origine all’ipotesi che si poteva trattare di un materiale proveniente dallo spazio, forse da un meteorite. Cinquant’anni dopo, si fece strada l’ipotesi che l’oggetto non avesse origini extra terrestri, che fosse solo …

Leggi tutto

Mostra Cibo e gioielli a Palazzo Morando

compro oro

La mostra cibo e gioielli “Gioielli di Gusto” Palazzo Morando a Milano ospiterà la mostra cibo e gioielli all’interno della quale saranno esposti 200 artefatti realizzati fondendo l’idea di moda e cibo. Gli organizzatori dell’evento sostengono che lo spirito della mostra vorrebbe esaltare le forme ed i colori che si possono trovare sulla nostra tavola. Tali colori e disegni più volte hanno rappresentato e rappresenteranno un importante elemento di ispirazione per i gioiellieri e per gli stilisti. La mostra inizierà il 18 settembre, terminerà l’8 dicembre ed a marzo 2016 sarà allestita in brasile. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle dalle 10.00 alle 19.00. Comunque consigliamo di visitare il sito ufficiale http://www.mostragioiellidigusto.com/ per qualsiasi aggiornamento o informazione in merito a locazioni, date e prezzi. Fonte: http://www.lavoce.be/

In arrivo VicenzaOro Gold Alchemy 2015

compro oro

Dal 5 al 9 settembre in Fiera di Vicenza si svolgerà VicenzaOro che ospiterà 1300 brand provenienti da 30 Paesi esteri e da tutti i distretti orafi italiani, collocati all’interno del nuovo format VicenzaOro The Boutique ShowTM,. Fra le manifestazioni più importanti per la gioielleria nazionale ed internazionale, è il punto di riferimento per chi vuole esplorare gli aspetti culturali che ruotano intorno al mondo della gioielleria e per chi vuole mantenersi aggiornato sulle nuove tendenze. Inoltre, durante l’Opening di VICENZAORO September, all’interno del Palladio Theatre di Fiera di Vicenza andrà in scena il Red Carpet della Gioielleria internazionale, un vero e proprio spettacolo corredato anche da performance artistiche, in cui il tema sovrano dell’oro e dei gioielli verrà declinato alla luce dell’antica e mistica pratica dell’alchimia. Fonte: http://september.vicenzaoro.com/

I vari tipi di Ciondoli

ciondoli

Molto spesso, può capitare di vedere un gioiello che ci piace molto. Vorremmo riuscire a descrivere al nostro orafo quel particolare modello ma non sappiamo come fare e siamo negati nel disegno. Nel corso della storia, è stata resa disponibile al pubblico una moltitudine di tipi di Ciondoli. In questo articolo non ci dilungheremo sulla storia e sui significati attribuiti perché questi aspetti, sebbene interessanti, certamente ci allontanerebbero dal tema principale che è per l’appunto: Come descrivo un ciondolo? Essendo oggetti di artigianato è limitativo tentare di ricondurle a mere categorie ma a noi comunque basta essere in grado di farci capire. I ciondoli sono ornamenti molto apprezzati dalla clientela di ambo i sessi e vengono anche chiamati pendenti. Sono formati da una montatura adornata da pietre preziose, perle, coralli, polimeri, pasta di vetro, ecc… In questo articolo illustreremo le più diffuse tipologie ciondoli costituiti da metalli preziosi. I ciondoli a forma di lettere dell’alfabeto rappresentano un …

Leggi tutto

I vari tipi di Orecchini

orecchini

Molto spesso, può capitare di vedere un gioiello che ci piace molto. Vorremmo riuscire a descrivere al nostro orafo quel particolare modello ma non sappiamo come fare e siamo negati nel disegno. Nel corso della storia, è stata resa disponibile al pubblico una moltitudine di tipi di orecchini. In questo articolo non ci dilungheremo sulla storia e sui significati attribuiti perché questi aspetti, sebbene interessanti, certamente ci allontanerebbero dal tema principale che è per l’appunto: Come descrivo una coppia di orecchini? Essendo oggetti di artigianato è limitativo tentare di ricondurle a mere categorie ma a noi comunque basta essere in grado di farci capire. Gli orecchini sono ornamenti molto apprezzati dalla clientela di ambo i sessi. Sono formati da una montatura adornata da pietre preziose, perle, coralli, polimeri, pasta di vetro, ecc… In questo articolo illustreremo le più diffuse tipologie orecchini costituiti da metalli preziosi. Gli orecchini a baguette prendono il nome dal tipo di taglio della …

Leggi tutto